Non ci sono articoli nel tuo carrello
Chiudi
Cerca
Filtri

ITINERARI NOTTURNI

· CI IMMERGEREMO DI NOTTE CON LE MANTE
 
Per quanto un sommozzatore sia esperto, sempre si sorprenderà e commuoverà con un’immersione notturna circondato da mante. Questa immersione che si fa negli itinerari notturni, si svolge in una laguna a circa 8 metri di profondità ed è la dimostrazione delle capacità di apprendimento di questi animali, che sono i pesci con il cervello più grande. Si colloca un faro sulla poppa della nave per attrarre grandi quantità di plancton. Il plancton è, infatti, quell’alimento che attrae le mante e che permette loro di rispondere al più forte istinto di qualunque animale: nutrirsi.
 
Le mante, che sono animali molto grandi, hanno bisogno di abbondanti quantità di cibo per nutrirsi: il loro comportamento si riflette nel loro modo di alimentarsi poiché una manta davanti a una grande quantità di plancton si concentra solo nel mangiare tanto quanto può, ignorando completamente tutto ciò che succede attorno a lei, anche le nostre immersioni. La presenza umana passa così inosservata che lr mante vi sfioreranno mentre vanno e vengono: bisogna solo aprire gli occhi e godersi un’esperienza magica che vi farà commuovere dall’emozione.
 
 
 
· CON SQUALI GATTO
 
Negli itinerari notturni l’immersione con squali gatto è unica, perché ha luogo in un pontile di carico di un resort delle Maldive. Potremmo credere che, così vicini alla costa e a così poco profondità, non ci sia una grande concentrazione. In realtà durante gli anni gli squali gatto, i pastinaca, le ricciole e in generale tutte le specie della barriera hanno capito che all’arrivo di una nave al pontile del cibo può cadere in acqua. Così quando ci sentono arrivare si avvicinano in massa sotto al Dohni, nome dell’imbarcazione dove si svolge l’itinerario.
 
Quando ci tuffiamo in acqua l’attività è frenetica. Gli squali gatto e le ricciole giganti ci circondano e si fanno spazio per poter passare, l’adrenalina cresce perché tutto accade rapidamente e a una distanza incredibilmente minima. Uno spettacolo unico nel mondo sottomarino.
 
 
 
· CON GLI SQUALI PINNA BIANCA DEL REEF
 
Come la maggior parte degli itinerari notturni, questa immersione si svolge principalmente nella parte superiore di una Thila. Molto spesso, a causa dell’ingente corrente, bisogna scendere a una profondità dai sei agli otto metri e collocarsi sul fondo per potersi godere l’attività. Attori principali gli squali pinna bianca del reef, le morene e alcuni pestinaca nel momento di maggiore attività, la cena. Poter vederli cacciare è un’esperienza fantastica a prescindere dalle volte che si sia avuta l’opportunità di viverla. Seduti nelle prime file della platea, ci dobbiamo solo preoccupare di non perdere i dettagli di quello che accade attorno a noi.
 
· E CON LO SQUALO BALENA
 
Questo è uno dei segreti racchiusi nel sud delle Maldive. In un posto dove immergendosi si possono vedere incredibilmente fino a 15 specie differenti di squali, una delle esperienze più sorprendenti che possiamo vivere è la comparsa nella poppa dell’imbarcazione di uno o più squali balena mentre, tranquillamente, si nutrono.
Questo pesce enorme, il più grande del mondo, ha bisogno per nutrirsi di una quantità talmente grande di plancton che può arrivare a filtrare fino a 6000 litri di acqua all’ora attraverso la sua bocca che misura 1,4 m. In una delle lagune di osservazione nel sud delle Maldive, la luce della nave di notte richiama l’attenzione di una grande quantità di plancton e questo, a sua volta, richiama gli squali che restano tranquillamente a mangiare alla poppa dell’imbarcazione per diverse ore. Molte volte mangiano anche in posizione verticale, con la bocca verso la superficie perché in questa maniera l’acqua va diretta alla bocca e non si allontana dal cibo. Con la maschera e le pinne potrai nuotare tranquillamente intorno a loro e approfittare di questo incontro incredibile che può essere considerato unico al mondo, come tante altre cose nelle Maldive!