Non ci sono articoli nel tuo carrello
Chiudi
Cerca
Filtri

IL SOFT AIR O TIRO DINAMICO SPORTIVO

 

Nato in Giappone e importato in Italia alla fine degli anni '80, il soft air sta coinvolgendo sempre più appassionati di ogni età, che la domenica si ritrovano a migliaia su appositi campi per "giocare alla guerra".

 

E' una attività ludico-ricreativa di squadra basata sulla simulazione di tattiche militari.

 

 

E' caratterizzato da una grande varietà e da diverse attività, che spaziano da un approccio semplicemente Ricreativo, Sportivo, Formativo, sino ad un approccio di Addestramento seriamente Formativo Strategico, Tattico e di Difesa Personale

.

       

Organizzato in Associazioni Sportive, club, comitati e organismi federativi,

 

IL SOFT AIR E' INNOCUO, NON VIOLENTO UN ATTIVITA' SVOLTA PRINCIPALMENTE ALL'APERTO IN MOVIMENTO E DI COORDINAZIONE.

E' BASATO SUL SENSO DI SQUADRA, SULLA LEALTA E LA CORRETTEZZA SPORTIVA DI CHI LO PRATICA,

con un preciso apparato di regole e norme comportamentali;

 

Proprio per questo è frequente l'utilizzo di questa attività come soluzione per corsi formativi di Team Building nell'ambito della formazione Azziendale. Viene usato nelle esercitazioni militari e paramilitari di base in addestramento.

 

IL SOFT AIR si svolge con protezioni ed attrezzature rigorosamente a norma di legge, riproduzioni di armi che sparano pallini di plastica (biodegradabile) con potenza non superiore al joule, garantendo a tutti i partecipanti lo svolgimento della disciplina nella massima sicurezza. 

PUNTEGGIO 

I punti vengono segnati colpendo gli avversari con palline di materiale biodegradabile, sparate per mezzo di dispositivi ad aria compressa o a batteria che replicano armi vere e/o, conquistando obbiettivi di vario tipo in un concatenarsi molto dinamico e spettacolare di azione, tattica e strategia.